mercoledì 11 gennaio 2012

TE LO MERITI ALBERTO SORDI



56 discorsi da autobus:

- Non è caldo, è umido
- I veri proletari sono i poliziotti, come diceva Pasolini
- Il nuoto è uno sport completo
- Bisogna puntare sulla green economy
- La prima cosa è il rispetto
- Ci voleva un professore della Bocconi per aumentare le tasse?
- Venezia è bellissima, ma non ci vivrei
- I neri hanno il ritmo nel sangue
- Roma Capitale sei ripugnante, non ti sopporto più
- Gesù Cristo è stato il primo comunista della storia
- I panni sporchi si lavano in famiglia
- Tanto io me ne vado all'estero
- Il vero sballo è dire no
- Mogli e buoi dei paesi tuoi
- Hai visto ieri a Striscia la Notizia?
- Sean Connery è meglio adesso che da giovane
- Credo in Dio ma non nella Chiesa
- I veri fascisti siete voi
- È inutile che continuiamo a discutere, tanto io resto della mia opinione e tu della tua
- Almeno Saviano ci ha messo la faccia
- Francia o Spagna, purché se magna
- Dopo tre sgrullate è una sega
- A parole sono tutti bravi
- Carino il film, ma era meglio il libro
- Conformisti nell'anticonformismo
- Con i gioielli del Papa si potrebbe sfamare l'Africa
- Beppe Severgnini
- È la meritocrazia che manca
- La sola cosa di cui bisogna aver paura, è la paura stessa di aver paura
- Al massimo vi raggiungo più tardi
- I cittadini devono riappropriarsi della cosa pubblica
- Io sono buono e caro, ma se mi tocchi mia mamma divento una bestia
- Fa ridere perché è vero
- Questo papa non mi piace, era meglio quello di prima
- 120 con la fattura, 80 senza
- Ascolto un po' di tutto
- In Italia i fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti
- Perché bestemmi se non credi in Dio?
- Roma è invivibile
- Compagno, tu lavora che io magno
- I pinocchietti sono comodi
- La musica vera è quella che si suona con gli strumenti
- Qui non è più questione di destra e sinistra, è questione che la gente non arriva alla fine del mese
- Rete4 la guardo solo per i film
- Dobbiamo aiutarli a casa loro
- Ai tempi dei romani rompevamo il culo a tutti
- Non faccio beneficenza perché poi i soldi chissà dove vanno a finire
- Con una laurea in giurisprudenza puoi fare tutto
- Io non sono razzista ma
- Fanno i comunisti con l'Iphone
- Io mi faccio il culo
- Erano meglio i primi cd
- Noi siamo il 99%
- C'è crisi c'è crisi, e intanto i negozi sono pieni
- La verità è che i giovani d'oggi vogliono la minestra pronta
- Se lei non esiste, allora perché si tinge i capelli?

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Se c'è una cosa buona che ha fatto Berlusconi è il budino.

Behemoth ha detto...

ma lui quando muore?

dezzy boy ha detto...

eh ma ormai ha trovato la cura del cancro, se lo avessimo mantenuto al governo ce la dava anche a noi

Behemoth ha detto...

perché siamo degli esseri speciali, e lui avrà cura di noi

Posta un commento