domenica 4 luglio 2004

[LABRANCA LIVE!]Diamonds Are For Eva (by Carlotta & E-DEZ)

tra poco saremo alla Maison Labranca per la festa di fine stagione, Diamonds Are For Eva (photo by E-DE)
Per noi giovani salmoni del trash, la Statale 415 Paullese rappresenta un po' quello che era la route 66 per la beat generation: percorrendola si giunge alla Maison Labranca, dove sabato si è svolta la festa di fine stagione 03-04, Diamonds Are For Eva.

Il Maestro Tommaso Labranca ci accoglie con benevolenza (photo by Carlotta)
T-LA ci accoglie nella sua cucina, al tempo stesso fucina di idee e di cibo, come Labranca, al contrario dei poeti che un tempo andavano a corte a declamare le loro composizioni, è al tempo stesso demiurgo e mecenate.
Ora che la sua corte è arrivata, D.A.F.E. può cominciare.

Giovani,  affermati & carini: i segni distintivi della Factory Labranca (photo by Carlotta)
Ci si era lasciati pochi giorni fa al matrimonio di Giada Tronchetti Provera, ed eccoci di nuovo tutti qui, il parterre de roi del jet-set meneghino.
Si riconoscono vecchi sodali della Labranca factory quali Dea, Sara e Lorenzo, e gli chef di Dolcepapero. Non a caso in ombra (e tagliato nella foto) il fidanzato di Sara, che si è presentato in bermuda (assolutamente vietati dai rigorosi standard dell'arbiter elegantiae T-LA).

Eva Kant e i suoi amici (photo by Carlotta)
Al centro di tutte le attenzioni, lei, Eva Kant, musa ispiratrice della serata: accanto il nipote Luca, compositore minimalista che esordirà mercoledì al Tunò e si appresta a comporre con Tommaso il cd Cortina '56, e Cristiana, pungente penna milanese che ha mosso con T-La i primi passi nell'editoria.

Il giovane Arbasino e l'alter-edo di Bonolis (photo by Carlotta)
A una festa tanto prestigiosa non potevano mancare anche le stelle più prestigiose del nuovo cinema italiano: in splendida forma D-LE, il promettente attore che impersonerà il giovane Alberto Arbasino in una fiction di cinque puntate per Raiuno sull'infanzia di Arbasino e Valentino a Voghera, che si intitolerà Gemelli Diversi.
Al suo fianco E-DE, recente protagonista della fiction sulla vita di Paolo Bonolis intitolato Pacchi suoi, sempre in onda su Raiuno a novembre.

Arte & Imitazione (photo by Carlotta)
L'incontro di tanti personaggi della cultura & dello spettacolo non poteva non far nascere momenti di alta speculazione filosofica, su tematiche quali l'Arte come emulazione della Vita, e l'Emulazione che diventa forma d'Arte: sotto il quadro del Maestro Nick Tambone, che ritrae una ragazza con una videocamera, E-DO tiene una bottiglia di Martini, mentre il Maestro T-LA esibisce una bottiglia di Perla, emulazione fallita del Martini.

Dea e T-LA parlano agli invitati dei loro progetti (photo by Carlotta)
La serata, che chiudeva appunto la stagione 03-04, ricca di successi quali le cene minimal-lunari e le contaminazioni letterarie di Arachnid, fino alle serate di Arte & Cultura targate Maison Weekly, è stata l'occasione per presentare il prossimo appuntamento cultural-labranchiano, una serie di proiezioni/visioni per cui si è già scatenata la caccia all'invito, riguardanti l'opera omnia degli 883, dei Wham e del Cantaitalia.
Ma soprattutto T-LA e D-EA hanno annunciato che dovrebbe uscire a novembre il loro ultimo progetto editoriale, una spietata analisi del fenomeno che ha sconvolto la società italiana dell'ultimo decennio, tra l'altro per i tipi della casa editrice dei più importanti scrittori del momento.

I cronisti della serata, Carlotta ed E-DO (photo by D-LE)
Carlotta & E-DO, i cronisti della serata, qui ritratti nella posa dei timidi. (Pantigliate, 3 luglio 2004)

Read more on Imagine

6 commenti:

Anonimo ha detto...

mitico, mitico, mitico...

anch'io ho postato le foto... ma i tuoi commenti sono eccezionali, la route 66 e la Tommaso Labranca factory termini da glossario...

www.bloggers.it/Carlotta

Anonimo ha detto...

accidenti, che bella festa...;)
chiarula

ps però al matrimonio di giada non ti ho visto!

Matteo Riondato ha detto...

Purtroppo non siamo riusciti a venire.

nick tambone ha detto...

... Il gatto dal balcone poi... :-)

Ciao

Pier Luigi Tolardo ha detto...

Bella Carotta, un Tipo!

Pier Luigi Tolardo ha detto...

Volevo scrivere Carlotta, sono un analfabeta, ecco!

Posta un commento